L’Ecomaratona del Chianti – sinonimo per Trail, Paesaggio stupendo e buon vino!

Questa gara è da anni inserita nella lista mondiale delle “101 gare da fare prima di morire” (www.runabroad.com) insieme a grandi manifestazioni come Roma, Milano, Berlino.

E’ stata un’edizione indimenticabile quella che nel weekend dal 15 al 16 ottobre ha incorniciato i 10 anni dell’Ecomaratona del Chianti. L'evento, con i suoi circa 5.000 partecipanti tra competitive e non, si conferma come un appuntamento irrinunciabile per la sua capacità di coniugare sport e valorizzazione del territorio e che quest’anno ha avuto un valore aggiunto per i 300 anni di vita del Consorzio del Chianti Classico. Proprio dal Castello di Brolio, simbolo del celebre vino, ha preso il via nella mattinata di domenica 16, la competizione più lunga che si è conclusa, dopo 42 km, in Piazza Marconi a Castelnuovo Berardenga (SI).

A imporsi su tutti è stato Andi Dibra con un tempo finale di 3h02’26”, dopo una gara condotta fin dai primi chilometri in testa al gruppo. Secondo classificato, come nella precedente edizione, Enrico Rivi in 3h04’42”. Terzo Loris Fanton in 3h07’57”. A trionfare sul podio femminile della distanza più lunga sono state Ilaria Guasparri che ha chiuso in 3h33’55”. Sul secondo gradino Daniela Furlani in 3h40’03”. Terzo posto per Eleonora Chiara Tuttini in 3h44’16”.

Come Partner l’Ecomaratona si è assicurata MASTERTENT, per allestire la Piazza con 26 gazebi. Gli sponsor, i volontari e gli organizzatori hanno trovato posto sotto le nostre tende ed è stato un pieno successo.
Il comitato del Ecomaratona ha descritto così l’evento: “Con questi bellissimi gazebo..... la piazza era fantastica!!! I vs. gazebo sono stati a dir poco perfetti. E tutto si è svolto nel migliore dei modi.”

MASTERTENT ringrazia per la partnership – alla prossima!
 
28.10.2016
 
+ Bookmark
 
 

 

 
 
 
 


 
Contact us
 
 
Scegliere un paese Scegliere la lingua