La mezza di Monza – follow your passion

La mezza di Monza – follow your passion, è un appuntamento da incorniciare nel calendario di ogni runner. Quando pista e autodromo profumano ancora del Gran Premio che si corre la settimana precedente e conferiscono alla Mezza di Monza quel fascino e ambientazione inconfondibili.

Anche quest’anno, per la 13a edizione, 4.500 runner si sono assicurati un pettorale per vivere l’emozione di partire e arrivare sulla lingua d’asfalto dove si sono scritte pagine mitiche della Formula Uno.


Dalla “Formula 5 km” alla “Formula 30 km”

Le competizioni variano dalla “Formula 5 km” per la “Formula 10 km”, “Formula 21 km” per arrivare alla “Formula 30 km”.

A vincere la prova “regina” sulla distanza della mezza maratona sono stati Ahmed El Mazoury (G.A. Fiamme Gialle) ed Elena Patelli (Atletica Valle Brembana) che hanno chiuso, rispettivamente, in 1:07:51 ed in 1:20:06. Podio maschile che si completa con Andrea Feltrin (1:12:53) e Gianluca Catalano (1:13:20); podio femminile con Tarikua Abera (1:23:17) e Chiara Rossi (1:23:43).

A tagliare per primi il traguardo della 30 km sono stati il marocchino Tanq Bamaarouf (Team Marathon S.S.D.) in 1:40:41 e Claudia Gelsomino (Atletica Palzola) in 2:0023. Sul podio uomini, con Bamaarouf, Simone Pessina (1:44:53) e Giovanni Grano (1:46:10); sul podio femminile, con Gelsomino, Patrizia Donato (2:12:24) e Francesca Corno (2:18:33).

Onore anche per Antonino Lollo che ha vinto la 10 km maschile con il crono di 33:22 ed Evelyne Dietschi che ha vinto quella femminile in 36:19.


MASTERTENT – la Ferrari tra i gazebo

La mezza di Monza conta sulla qualità di MASTERTENT. Sia nel punto di partenza/arrivo, che nei punti di ristoro sono stati montati i gazebo pieghevoli MASTERTENT per offrire ombra agli atleti ed ai volontari.
 
13.09.2016
 
+ Bookmark
 
 

 

 
 
 
 


 
Contact us
 
 
Scegliere un paese Scegliere la lingua