Donna pulisce il gazebo pieghevole con una spugna. Rimuove le foglie dal tetto.

Come pulisco il mio gazebo da festa?

Vi diamo consigli che potete seguire per pulire al meglio il vostro gazebo pieghevole.

Chi non lo sa? Il gazebo piegevole è stato usato frequentemente all'aperto o è rimasto sotto ad alberi e piante ed ora è sporco. 

Tutti i nostri gazebo pieghevoli sono stati accuratamente ideati per poter essere montati e smontati in pochi secondi. Per questo raccomandiamo sempre di riporre i gazebo al coperto dopo l'uso per proteggerli da usura non necessaria e sporco.

4 passaggi per la pulizia corretta del gazebo pieghevole

  1. Rimuovere foglie e altro sporco dal gazebo
  2. Pulire il gazebo con acqua tiepida e detergente basico
  3. Lasciare asciugare completamente il gazebo
  4. Imballare e conservare il gazebo correttamente 

Il gazebo è sporco? Come pulirlo correttamente...

Se si è sporcato, il gazebo da festa va pulito con detergenti delicati, il più delicati possibile, onde evitare di danneggiare il tessuto. Inoltre, il tessuto non può esse lavato in lavatrice e deve dunque essere lavato a mano, perché un trattamento eccessivo può provocare il deterioramento del rivestimento impermeabile e ignifugo, eliminando parzialmente o totalmente le proprietà impermeabili e ignifughe del telo.

Pulizia con acqua tiepida di rubinetto e un panno morbido

Per prima cosa, bagna il tessuto del tetto o di una parete laterale con semplice acqua di rubinetto evitando forti getti; la temperatura dell'acqua non deve eccedere i 30° C. Dopo aver bagnato l'intero tessuto, si può strofinare la superficie del tendone con un panno morbido o una spugna delicata e acqua tiepida (massimo 30° C). È bene assicurarsi di applicare una pressione delicata e non usare spazzole.

Uso di detergenti delicati

Se la pulizia con sola acqua di rubinetto si rivelasse inefficace, puoi provare a lavare il tessuto con un detergente leggero, ad esempio con un sapone neutrale, preferibilmente solido. Evita l'uso di detergenti chimici. Anche in questo caso, è bene usare una spugna o un panno morbido e agire con pressione moderata.

Applica i suggerimenti descritti a tuo rischio, perché il tessuto può rimanere danneggiato a causa dei numerosi ingredienti contenuti nei detergenti o da una applicazione scorretta. Pertanto, non si dà alcuna garanzia di successo e non si assumono responsabilità per possibili danni.


Die Anwendung der beschriebenen Tipps geschieht auf eigene Gefahr, 

Lascialo asciugare adeguatamente

Dopo la pulizia, il tessuto deve essere completamente asciutto per evitare la formazione di aloni. La condizione ideale è lasciare asciugare il tetto o le pareti laterali in un luogo asciutto e ben ventilato.

Riporre in un ambiente asciutto

Dopodiché puoi riporre adeguatamente il tutto. Riponete il gazebo in una stanza asciutta. Assicuratevi che non sia sottoposto a pressioni e che il peso sia suddiviso equamente su tutti i 4 o 6 supporti angolari.

Mitarbeiterin Sonja Zingerle
Autore: Sonja Zingerle, Marketing
Vi è stato utile questo articolo?
Bisogno d'aiuto? Contattateci!
Vi potrebbe anche piacere...
Tre gazebo loden per la casa della vita
70 anni di fascinazione Mastertent & attrezzature per eventi
Chiosco commerciale per un successo garantito
Scalatori più fighi a 3212m di altezza
Gazebo da lavoro
Baita Corones: set birreria messi alla prova
I nostri clienti